Privacy Policy Formazione Aziendale - InetB
Home / Formazione Aziendale

Formazione Aziendale

LE MIE PROPOSTE FORMATIVE

AZIENDALI

Marketing e comunicazione Addetti di segreteria Agenti e Rappresentanti di Commercio Addetti alle vendite Alfabetizzazione informatica e sicurezza IT sulla postazione di lavoro Privacy e DPO

PRIVATI

I social e la tutela dal Cyberbullismo e lo stalking
Alfabetizzazione informatica per la sicurezza IT e Parental Control

PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Trasparenza amministrativa ed Anticorruzione obbligatoria per i Dipendenti
GDPR
Antiriciclaggio nella PA

Professionisti

Antiriciclaggio D.lgs 90/2017 ex D.lgs 231/2007
GDPR Reg. UE 679/2016
Cybersecurity per dipendenti degli Studi Professionali

PER SAPERNE DI PIU'

I corsi sono erogati in house e possono essere customizzati su specifiche indicazioni del cliente. Se vuoi saperne di più oppure vuoi conoscere gli argomenti trattati per singolo percorso formativo

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE “L’ATTIVITÀ ANTIRICICLAGGIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE”

0 reviews
0 out of 5

250,00 

Corso di specializzazione Antiriciclaggio nelle PA

Il corso di specializzazione Antiriciclaggio nelle PA è rivolto alle Pubbliche Amministrazioni che devono svolgere un ruolo attivo nel contrasto al riciclaggio. Ai sensi dell’art. 10 del D.lgs. 231/2007 le PPAA sono, infatti, tenute a comunicare all’Ufficio di Informazione Finanziaria i dati e le informazioni concernenti le operazioni sospette di cui vengano a conoscenza nell’esercizio della propria attività istituzionale con riferimento a:
procedimenti finalizzati all’adozione di provvedimenti di autorizzazione o concessione;
procedure di scelta del contraente per l’affidamento di lavori, forniture e servizi secondo le disposizioni di cui al codice dei contratti pubblici;
procedimenti di concessione ed erogazione di sovvenzioni, contributi, sussidi, ausili finanziari, nonché attribuzioni di vantaggi economici di qualunque genere a persone fisiche ed enti pubblici e privati.
Al riguardo l’Unità di Informazione Finanziaria ha più volte posto l’accento sul fenomeno del riciclaggio connesso al possibile uso improprio di fondi pubblici stanziati dallo Stato per dare attuazione al PNRR. Con differenti comunicazioni (31 maggio 2021 e 11 aprile 2022) l’Ufficio di Informazione Finanziaria ed anche recentemente con la comunicazione del 31 maggio 2022 ha richiamato, tra gli altri, alcuni dei possibili rischi connessi all’attuazione del PNRR e i profili di anomalia connessi. Non a caso, pertanto, la normativa antiriciclaggio prevede che le PA debbano adottare:
procedure interne proporzionate alle proprie dimensioni organizzative e operative, e idonee a valutare il livello di esposizione dei propri uffici al rischio,
misure necessarie a mitigare il menzionato rischio.
Consapevole delle specificità del comparto pubblico che presenta peculiarità ed esigenze del tutto particolari, MTS Consulenze Partner Inetb ha quindi progettato un corso di formazione (di 9 ore) specificatamente focalizzato sul ruolo e sulle funzioni della Pubblica Amministrazione in ordine alle tematiche antiriciclaggio e su tutte le ultime novità del comparto.

I destinatari del corso di specializzazione Antiriciclaggio nelle PA

La formazione antiriciclaggio in menzione è destinata a:

tutti dirigenti, i dipendenti e collaboratori delle Pubbliche Amministrazioni;
tutti i dirigenti, dipendenti e collaboratori di Società partecipate dalle amministrazioni pubbliche limitatamente alla loro attività di pubblico interesse;
tutti i dirigenti, dipendenti e collaboratori di Società controllate, dalle amministrazioni pubbliche ai sensi dell’articolo 2359 del Codice civile, limitatamente alla loro attività di pubblico interesse;
tutti i professionisti e consulenti che a vario titolo operano in favore della PA in temi di compliance.

Modalità di erogazione didattica

Il corso si terrà in aula totalmente virtuale. I discenti devono essere in possesso degli strumenti basilari per la connessione ad Internet per poter seguire le lezioni.

Date

11 – 13 – 18 ottobre 2022 con orario 15.00 – 18.00
In caso di necessità organizzative le date di realizzazione potranno subire variazioni che saranno comunicate ai partecipanti.

Strumenti didattici

Saranno messi a disposizioni dei frequentatori:
– complete ed esaurienti presentazioni in ppt in modo da poter ripercorrere i tratti salienti di tutti gli istituti trattati per un rapido ed efficace ripasso;
– riferimenti normativi, giurisprudenziali e dottrinari menzionati durante le lezioni.

Attestati

Alla fine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza ai discenti, che indicherà in modo puntuale le ore per cui il discente è stato effettivamente presente.

Obbiettivi formativi

Il corso, orientato verso le esigenze pratiche dell’operatività quotidiana di una Pubblica Amministrazione, ha i seguenti obiettivi:

  • Consentire ai partecipanti di disporre le opportune informazioni generali connesse al concetto di riciclaggio ed ai correlati reati presupposto, anche sulla base anche di una puntuale illustrazione del perimetro normativo che si è sviluppato in Italia ed in Europa con riferimento all’approccio repressivo e preventivo sviluppatisi nell’azione di contrasto;
  • Acquisire gli elementi fondamentali sul ruolo della PA nel contrasto al riciclaggio, identificando i compiti degli organi di controllo, i loro poteri e le loro potestà, le sanzioni amministrative e penali in tema di riciclaggio;
  • Apprendere le nozioni di base per realizzare una mappatura dei processi a rischio e un risk assessment in modo da adottare misure di mitigazione del rischio, disporre delle opportune informazioni in ordine agli adempimenti posti in capo alla pa in modo da poter osservare gli obblighi in tema di comunicazione delle operazioni sospette, delineare in modo puntuale la nozione di operazione sospetta (anche in relazione agli indici di anomalia e agli schemi di comportamento anomalo), il ruolo del gestore antiriciclaggio, i rapporti ed i flussi comunicativi con/verso altri ruoli/funzioni organizzative (DPO, Responsabile Anticorruzione e trasparenza e l’Organismo di Vigilanza per le società in controllo pubblico che hanno adottato il MOG “231”), mettere in grado i partecipanti di saper definire e redigere i tratti essenziali di una procedura antiriciclaggio o di un sistema di controllo e monitoraggio delle misure antiriciclaggio adottato dall’ente pubblico.

Al termine del corso di specializzazione Antiriciclaggio nelle PPAA ogni dipendente pubblico sarà quindi in possesso delle conoscenze legali, organizzative e gestionali che gli permetteranno di affrontare la gestione delle problematiche legate all’antiriciclaggio nelle PPAA con un approccio strutturato e interdisciplinare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: